Lezioni teoria ed armonia musicale con Daniele Mazzieri Chitarrista

L’importanza della Teoria Musicale per lo studio della chitarra

È indubbia l’importanza della Teoria Musicale nello studio della chitarra.

Da quando ho iniziato a suonare la chitarra ho compreso subito che la conoscenza della teoria e dell’armonia musicale era essenziale. E lo è anche oggi.

A cosa serve la Teoria Musicale

Quando ci si avvicina alla chitarra, spesso accade che, presi dall’entusiasmo, ci si dimentichi proprio di capire i meccanismi sottesi alla musica che generiamo attraverso la chitarra. Andare alla ricerca di questi meccanismi serve principalmente per:

  • Conoscere le scale
  • Comprendere le tonalità
  • Capire come si generano gli accordi
  • Capire come gli accordi “collaborano” tra loro
  • Comprendere i meccanismi della composizione
  • Creare la propria Musica

Beh… già bastano queste premesse per rivalutare l’importanza della Teoria Musicale (implicitamente mi sto riferendo anche all’Armonia).

Come studiare

Il come è spesso un problema. Se non hai un insegnante a cui rivolgerti, spesso accade che inizi a “navigare” sul web cercando di comprendere cosa studiare, ma non il come.

Mi spiego. Ci avviciniamo allo studio della teoria musicale per la chitarra, sapendo che serve sapere qualcosa su scale maggiori, intervalli, accordi e così via, ma non ci si cura di organizzare il percorso. Faccio un esempio. Se si studiano nell’ordine Triadi>Scala Maggiore>Intervalli>Alterazioni, questi argomenti saranno assimilati male perché affrontati in ordine pressoché casuale. Se questi argomenti vengono invece disposti nell’ordine Alterazioni>Intervalli>Scala Maggiore>Triadi, gli argomenti si collegheranno in maniera logica tra di loro e, di conseguenza, saranno più comprensibili e facilmente assimilabili.

Ovviamente l’esempio riportato non è l’unica soluzione possibile, ma sicuramente è una delle più quotate nei testi di teoria musicale più comuni.

L’impostazione e il metodo

L’impostazione ed il metodo sono determinanti. Non importa quale metodo, ma l’importante è seguirne uno poiché si possono studiare ed assimilare in modo logico argomenti che non sono poi così difficili da imparare.

All’interno della mia area corsi puoi trovare alcune risorse sullo studio della teoria musicale generale (sia per chitarristi che per altri musicisti in genere), in cui troverai la mia impostazione relativamente a questo tipo di studio. Ripeto. So di non avere l’unica verità, ma sicuramente ho potuto collaudare il metodo didattico della teoria con centinaia di allievi in quasi 30 anni di didattica. Ti invito a prendere in considerazione questa sequenza di argomenti per il tuo studio di argomenti:

  1. Scala Cromatica
  2. Intervalli
  3. Scala Maggiore
  4. Triadi
  5. Armonizzazione a tre voci
  6. Circolo delle Quinte/quarte
  7. Concetto di Tonalità

Impara con Consapevolezza,

Daniele



CONDIVIDI L’ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimaniamo in contatto!