daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-5
daniele-mazzieri-samuele-barchiesi-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-4
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-4
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-1
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-2
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-3
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-5
daniele-mazzieri-samuele-barchiesi-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-4
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-4
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-1
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-2
daniele-mazzieri-coppa-mondiale-fisarmonica-2017-3

Fisorchestra Marchigiana alla 70a Coppa Mondiale della Fisarmonica

Ebbene, ieri (10 settembre 2017) ho partecipato con la Fisorchestra Marchigiana ad un importantissimo appuntamento musicale a livello mondiale: la 70a Coppa Mondiale della Fisarmonica. È un evento particolarissimo e soprattutto ogni anno capita in una nazione differente coinvolgendo tutto il mondo.

Durante il concerto finale di ieri pomeriggio, all’interno della suggestiva cornice del Teatro “La Nuova Fenice” di Osimo (AN), si sono ritrovati i più grandi fisarmonicisti mondiali con delle performance da brivido e delle orchestre di fisarmoniche veramente eccezionali, tra cui la Fisorchestra Marchigiana di cui faccio parte da circa 25 anni. Il nostro Maestro e Direttore Samuele Barchiesi ci ha diretto impeccabilmente in tre dei nostri brani più coinvolgenti: C’era una volta il West (Medley di musiche di Ennio Morricone), Symphònia (Medley di brani di musica classica) e La Fisarmonica (celebre brano interpretato da Gianni Morandi).

Il M° Samuele Barchiesi durante l’esibizione presso il teatro La Nuova Fenice di Osimo (AN)  – (foto di Bruno Severini).

Per me e per l’orchestra tutta è stato sicuramente un grande onore esibirsi di fronte ad un pubblico come quello di ieri sera e soprattutto in un contesto musicale così di alto livello. Il pubblico e gli addetti del settore sono rimasti veramente colpiti dalla carica con cui abbiamo eseguito i brani del programma, anche perché la nostra orchestra si presenta composta da 12-15 fisarmoniche accompagnate da basso, chitarra elettrica ed acustica, tastiere, batteria e percussioni, cosa del tutto insolita per gruppi di questo tipo.

Una vista della Fisorchestra Marchigiana presso il Teatro La Nuova Fenice di Osimo (foto di Bruno Severini)

Il prossimo concerto della Fisorchestra Marchigiana a cui prenderò parte sarà a Pagliare del Tronto il prossimo 01 Ottobre 2017. Ma le soprese non finiscono…entro fine anno parteciperemo ad un grande evento in un famoso teatro di una grande città italiana.

Tutto è Vibrazione – All is Vibration


Foto di Bruno Severini

 

Foto di Bruno Severini

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *